Privacy Policy Storia e biografie degli antichi romani | STORIE ROMANE

La storia romana copre oltre mille anni; non è facile districarsi fra le varie epoche storiche, senza avere almeno una conoscenza basilare degli avvenimenti. E’ necessario al contempo tenere presente che tutto cambia, e il senato di Cesare non è quello di Adriano, così come l’esercito romano di Scipione non è quello di Traiano. Contestualizzare e cogliere le differenze e le trasformazioni è il primo punto per capire la storia di Roma.

Le vitae dei romani

Perché biografie? La vita di personaggi illustri, analizzata e raccontata caso per caso è più adatta a fornire una visione precisa della società romana, sia per esperti sia per i meno esperti. La storia di Roma abbraccia oltre mille anni senza contare l’impero bizantino (i cui abitanti, seppure di lingua greca, si faranno chiamare “romaioi“, ossia “romani”; quando i turchi selgiuchidi arriveranno in Anatolia chiameranno infatti il loro primo sultanato come “Sultanato di Rum” ossia di Roma: gli abitanti avevano detto agli invasori di essere i romani) e fare discorsi troppo ampi e approfonditi può risultare dispersivo.

Nicolas_Poussin_-_The_continence_of_Scipio_-_Google_Art_Project
Nicolas Poussin – La clemenza di Scipione

Perciò, seguendo l’esempio di PlutarcoSvetonio, il sito raccoglie una serie di biografie illustri: non solo Cesari, ma romani di ogni epoca (e anche un ostrogoto, il re Teoderico), organizzate e divise secondo l’epoca storica: regia, repubblicana, imperiale e tardoantica.

Il modello del bios o delle vitae, che si preferisca usare il termine greco o latino, si afferma infatti già in epoca antica, coeva agli avvenimenti trattati: gli antichi riconoscono nei modelli di vita dei personaggi importanti non solo qualcosa da tramandare, ma anche un esempio da seguire.

Raccontare la storia attraverso le vite dei singoli individui è forse più facile, ma al tempo stesso più congeniale per abbracciare un arco temporale – altrimenti smisurato – come è la storia di Roma Antica. Permette quindi di concentrarsi maggiormente sulle questioni importanti.

La scelta dei personaggi è stata del tutto personale e arbitraria: alcuni possono essere considerati universalmente imprescindibili, come Romolo o Giulio Cesare, altri potrebbero esserlo meno per qualcuno, come ad esempio Marco Antonio.

Il principio seguito pertanto è quello di personaggi che hanno influito pesantemente nei secoli successivi sulla storia di Roma e del mondo o che comunque possano essere collegati ai peplum (come Nerone e Quo Vadis?) o siano stati soggetti importanti dell’arte e della letteratura successiva.


Biografie:


Storie Romane è totalmente gratuito. Nel caso volessi contribuire al progetto puoi donare qui:https://www.paypal.me/GConcilio


Seguici su:

www.storieromane.it

https://www.facebook.com/storieromane/

https://www.instagram.com/storieromane/