Privacy Policy

La Lex de imperio Vespasiani

La Lex de imperio Vespasiani

In seguito alla guerra civile che sconvolse il mondo romano alla morte di Nerone e l’anno dei quattro imperatori (Galba, Otone, Vitellio, Vespasiano), divenne imperatore il reatino Tito Flavio Vespasiano. Egli era stato inviato in oriente a domare la rivolta

La tetrarchia

La tetrarchia

Dopo un cinquantennio di anarchia militare (235-284 d.C.), come l’hanno definita gli storici, Diocleziano diventava imperatore, ponendo fine a l’instabilità precedente. Nato in Dalmazia nel 245 Gaio Diocle aveva scalato le gerarchie dell’esercito, come molti altri suoi colleghi, divenendo infine

L’esercito tardoantico

L’esercito tardoantico

Nel corso del III secolo l’impero romano subisce una profonda crisi, che coinvolge ogni aspetto della società: esercito, politica, demografia, religione. I primi sintomi di un maggiore peso dell’esercito si hanno già nella tarda età antonina e specialmente sotto i

La crisi del III secolo – L’anarchia militare

La crisi del III secolo – L’anarchia militare

In seguito alla fine della dinastia dei Severi con Alessandro Severo, nel 235 d.C., si apre nell’impero romano un cinquantennio di profonda crisi, rinominato dagli studiosi anarchia militare. Fautore di una politica pro senatoria, si attirò le antipatie dei soldati,

I gladiatori

I gladiatori

L’origine della gladiatura viene fatta comunemente risalire al 264 a.C., anno di scoppio della prima guerra punica, per commemorare il defunto Decimo Bruto Pera. Nel corso del tempo i gladiatori sono stati spesso avvicinati agli etruschi, tuttavia sembrerebbe più plausibile

Sentinum: la battaglia delle nazioni

Sentinum: la battaglia delle nazioni

Dopo tre lunghe guerre contro i sanniti, iniziate nel 343 a.C., quasi cinquant’anni dopo, nel 295 a.C, presso Sentinum, nei pressi dell’attuale Sassoferrato, nelle Marche, i romani sconfissero una coalizione di sanniti, galli, umbri ed etruschi: l’Urbe si avviava ad