Privacy Policy invasioni barbariche | STORIE ROMANE

La battaglia di Argentoratum

La battaglia di Argentoratum

Attorno al 350 d.C. la frontiera gallica venne messa in serio pericolo dall’usurpatore Magnezio, che perse più di 20.000 uomini nella guerra civile contro Costanzo II a Mursa Maggiore; fu Giuliano a rimettere a posto la situazione vincendo gli alemanni a Argentoratum, nel 357.

La fine dell’impero romano d’occidente

La fine dell’impero romano d’occidente

Cause ed effetti di lungo periodo I primi scricchiolii nella struttura imperiale si avvertono all’epoca di Marco Aurelio (161-180 d.C.), quando iniziano i primi attacchi barbarici. Tuttavia la frontiera era sempre stata soggetta ad attacchi e incursioni reciproche, sia da

La crisi del III secolo – L’anarchia militare

La crisi del III secolo – L’anarchia militare

In seguito alla fine della dinastia dei Severi con Alessandro Severo, nel 235 d.C., si apre nell’impero romano un cinquantennio di profonda crisi, rinominato dagli studiosi anarchia militare. Fautore di una politica pro senatoria, si attirò le antipatie dei soldati,

L’ascesa al potere di Teoderico

L’ascesa al potere di Teoderico

Il 5 marzo del 493 Flavio Teoderico, re degli ostrogoti, entrava a Ravenna, dopo che Odoacre si era arreso. La mediazione del vescovo Giovanni aveva fatto sì che i due sovrani concordassero di spartirsi il potere e porre fine alle

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: