Privacy Policy

Storie Romane è un sito web che racconta storia di Roma sotto una luce mai vista: biografie, film, arte, articoli e approfondimenti. Storie Romane raccoglie biografie di antichi romani e di come la tradizione popolare li abbia tramandati. Oltre questo sguardo asincrono, in cui la storia romana e la sua rappresentazione nel corso dei secoli in qualche modo convivono, il sito contiene un blog di approfondimento.

Russel Crowe nei panni di Massimo Decimo Meridio ne Il Gladiatore di Ridley Scott

La storia dietro la leggenda

Dietro ogni leggenda c’è una storia vera: se Nerone è passato alla storia come incendiario e folle imperatore di Roma, qualcosa di reale c’è.
Questo sito contiene biografie di personaggi illustri dell’Antica Roma.
Non solo la verità storica, ma anche le leggende e i miti attorno ad essi, in modo da capire perché alcuni credono che Cesare sia stato il primo imperatore o che Caligola fosse uno psicopatico.

L’imperatore Caracalla

I film, come Quo Vadis?, hanno contribuito a creare e perpetrare stereotipi sulla Roma Antica. Tuttavia questi film non sono nè negativi nè positivi in quanto tali: nessuno crederebbe che le parole del Marco Antonio di Shakespare siano reali. Tutti sanno che c’è la finzione scenica. Nei film è diverso.

Bisogna ricordare continuamente che un film storico non è un documentario di storico: come opera in sè ha un valore artistico, anche apprezzabile, ma è completamente errato credere di apprendere qualcosa di Nerone da Quo Vadis?, anzi chi si approccia in questo modo a un film storico, e specialmente ad un peplum, non solo non imparerà nulla, ma anzi sarà convinto di sapere cose che in realtà, molto spesso, sono false.

L’eredità rielaborata, decostruita e ricostruita

Dunque Peter Ustinov in questa pellicola ha sicuramente generato un’idea diffusa secondo cui Nerone fosse l’incendiario e cantasse la caduta di Troia da lui stesso composta mentre le fiamme bruciavano Roma.

Peter Ustinov come Nerone in Quo Vadis?, durante l’incendio di Roma

Questa leggenda crea qualcosa di positivo nella società, nella comicità, nei fumetti e in molto altro, ma diventa pericolosa quando la si strumentalizza (e tanto più per personaggi storici più recenti).

Per questo è necessario capire che i piani storici, quello della storia antica, e quella costruita attorno ad essa con letteratura,arte, film, non si sovrappongono quasi mai (anche se tendenzialmente quello più diffuso – in questo caso il film – tende a inglobare gli altri).

Esistono pertanto più storie: quella che attualmente è ritenuta quella vera (Nerone che si getta nelle fiamme per aiutare Roma) e quelle create. Dicerie a parte entrambe hanno il loro valore. Per questo sono storie romane. 

In parte anche questo ha fatto la fortuna di Roma. Ma saper cogliere le differenze tra il Nerone che si prodigava per aiutare la plebe di Roma e quello che canta dopo averla bruciata aprirà ad un punto di vista completamente nuovo sulla storia romana e forse anche più interessante.

Storie Romane è totalmente gratuito. Nel caso volessi contribuire al progetto puoi donare qui: https://www.paypal.me/GConcilio