Privacy Policy anarchia militare | STORIE ROMANE

Aureliano: Manu ad ferrum

Aureliano: Manu ad ferrum

“L’esercito gli aveva affibbiato il soprannome di «mano alla spada», così che, se per caso si voleva sapere quale dei due Aureliani aveva fatto una data cosa o condotta una certa operazione, bastava aggiungere «Aureliano mano alla spada» per capire di chi si trattasse.”

La fine della tetrarchia

La fine della tetrarchia

Nel 293 Diocleziano predispose un’accurata riforma amministrativa e statale dell’impero romano: diviso in province raggruppate in diocesi affidate a prefetti, separava le cariche politiche e militari, raddoppiava le province e infine suddivideva l’impero tra due imperatori, chiamati Augusti, e due vice, chiamati Cesari.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: